Il mio ateismo spiegato ai credenti

Il mio ateismo spiegato ai credenti

Estratto dal mio intervento su Omosessualità e Ateismo a Ghigo di Prali (Torino). L’evento “In cosa credo” è stato organizzato dall’associazione “La scala di Giacobbe” in occasione dell’annuale ritiro di fine estate, ospite oltre a me Franco Barbero. L’audio, oltre che il video, non è chiarissimo, a causa del vento... Continua »

Gravità

Il sogno è una delle dimostrazioni più tangibili del fatto che i nostri corpi (menti incluse) non hanno alcun bisogno di “noi” per esistere. Le scienze cognitive ci insegnano con ormai consolidata certezza che l’illusione di una identità – di un’“anima”, qualcuno direbbe in base a superati paradigmi – non... Continua »
Gnoseological Paradigms

Gnoseological Paradigms

Gnoseological Paradigms è l’inno-manifesto che dà il titolo all’album, e racchiude molte idee alla base del mio progetto culturale: la ricerca cognitiva, l’innocenza intuitiva dell’infanzia pre-linguaggio, e il modo in cui i bambini vengono incasellati concettualmente nei paradigmi di una cultura, formandone la mente per sempre, al punto da determinare... Continua »
Perché sono ateo e non agnostico

Perché sono ateo e non agnostico

“Gli atei sono credenti: hanno fede nella non esistenza di [dio]”. “Di [dio] non si può dimostrare né l’esistenza né la non esistenza”, dice un agnostico. E sottolinea come questa sia l’unica posizione veramente logica, razionale e tenibile su questo argomento. Come ateo, spesso mi trovo a dovermi giustificare o... Continua »
Crudeltà

Crudeltà

Il gusto di strappare le unghie a un nemico e versarci sopra dell’alcol; l’adrenalina scatenata dalle sue strazianti urla di dolore; il piacere orgasmico di seviziare, stuprare e sventrare una donna, come legittimo bottino di guerra; la gratificazione di avere potere di vita e di morte su prigionieri ingabbiati, malnutriti,... Continua »